Aggiornato alle: 07:39

Germania, tredicenne segregata dai genitori

di Redazione

» Cronaca » Germania, tredicenne segregata dai genitori

Germania, tredicenne segregata dai genitori

| mercoledì 21 Marzo 2018 - 13:32
Germania, tredicenne segregata dai genitori

Un altro caso di abusi su minorenne in Germania. Vittima la tredicenne Franziska, scomparsa per cinque mesi e ritrovata segregata in un appartamento dei genitori adottivi. Erano stati proprio loro a denunciarne la sparizione dalla casa di Cottbus in cui viveva. Dopo le indagini della polizia locale, la ragazzina è stata ritrovata in condizioni precarie in Schacksdorf an der Grenze, nel Brandeburgo ai confini con la Polonia.

Dopo averla segregata hanno inscenato la scomparsa

La madre e il compagno, un pluripregiudicato, hanno inscenato non solo la scomparsa ma anche le ricerche della ragazza mostrando alla polizia persino una lettera in cui Franziska motivava il motivo del suo allontanamento da casa. Adesso i due, sono in custodia cautelare e in attesa di giudizio con l’accusa di abusi, sequestro di persona e sottrazione di minore. La madre ha deciso di collaborare con gli inquirenti mentre Franziska si trova al sicuro.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it