Bolt, Dortmund, atletica, calcio
Usain Bolt sul podio olimpico a Rio

Se è vero che il Borussia Dortmund è stato battuto sul tempo dall’Inter per il cartellino di Lautaro Martinez, è anche vero che questa volta i tedeschi si stanno per accaparrare di un uomo che in termini di “rapidità” non ha eguali. È in programma oggi un provino che la società tedesca effettuerà niente di meno che sul primatista mondiale Usain Bolt, che dopo l’addio all’atletica vorrebbe proseguire la sua carriera come calciatore.

Bolt e il futuro calcistico

Dopo il trascorso leggendario nell’atletica, Usain Bolt è pronto ad abbracciare un’ennesima, nuova, impervia sfida: quella del mondo del calcio. Con i tedeschi del Borussia Dortmund è infatti in programma oggi un provino che lo vedrà protagonista: “Sono molto emozionato, voglio capire fino a dove posso arrivare. Mi piace giocare come ala, meglio a sinistra, per sfruttare la mia forza e la mia velocità. Se mi manca l’atletica? Mi manca la competizione, ma non l’atletica”, parole chiare queste di Bolt che aprono alla finestra calcistica per il suo futuro. Per Marco Reus e compagni, dunque, l’occasione di accogliere una stella mondiale degli sporti atletici, primatista mondiale nei 100 e i 200 metri.