Vettel, Ferrari pole position

Sebastian Vettel è ottimista, crede nella vettura che piloterà durante il mondiale che sta per iniziare. Il lavoro di squadra sarà essenziale per tenere testa ad una Mercedes che, stando alle parole dello stesso pilota tedesco, è ancora la favorita per il titolo Mondiale: “E’ giusto considerare la Mercedes favorita per il Mondiale ma la stagione è lunga. Questa è solo una gara, ma noi siamo fiduciosi e abbiamo molti motivi per essere ottimisti. Potremmo essere in condizioni migliori, ma dai test sono arrivate buone indicazioni. L’obiettivo è vincere con la Ferrari, bisogna fare più punti possibili in ogni gara; vedremo come andrà, noi siamo pronti”. Parole che caricano il gruppo e che mostrano fame di vittoria da parte di Sebastian Vettel, pronto per l’inizio di stagione a Melbourne.

Il duello con Hamilton

I punti deboli di Lewis? Tutti li abbiamo. Alcuni sono caratteriali, altri sulla guida. Ma io penso ai miei e non mi preoccupo molto degli altri”, così Sebastian Vettel, lievemente “al veleno”, decide di pizzicare il rivale della Mercedes con la quale si contenderà il titolo mondiale. La sfida è pronta: domenica in Australia già il primo round.

Raikkonen carica la scuderia

“Sarà una stagione lunga e dobbiamo esserci sempre, per vincere il campionato; siamo contenti di come siano andati i test invernali. Abbiamo fatto il nostro lavoro al meglio, sebbene ci siano sempre delle cose che possono essere migliorate e il nostro scopo è sempre lo stesso, quello di vincere le gare“, parole chiare quelle del pilota Ferrari, Kimi Raikkonen, che smuove gli animi della scuderia per dare il 100% in ogni circuito, partendo proprio da quello d’Albert Park a Melbourne, dove aggiunge ancora: “su questa pista è piuttosto difficile sorpassare, le zone DRS sono diverse quest’anno; speriamo che questo aiuti. Quest’anno abbiamo l’Halo, ma non è che faccia molta differenza nel guidare, ci si abitua facilmente. Dobbiamo fare in modo che sia un weekend positivo, raccogliere punti e poi partire da lì”.