americani dreamres, Trump agli americani, Trump discorso sull’Unione, Trump Guantanamo, trump immigrazione

Offensiva ‘economica’ degli Stati Uniti d’America contro la Cina. Il presidente americano Donald Trump è pronto ad annunciare nuove tariffe e sanzioni contro il Paese Orientale per un valore di almeno 50 miliardi di dollari.

La notizia è riportata dal New York Time e la mossa è motivata con la necessità di punire Pechino per il furto di segreti tecnologici e commerciali. Le misure colpiranno l’import cinese in cento categorie commerciali, dalle calzature all’elettronica, e imporranno restrizioni agli investimenti cinesi negli Stati Uniti.

‘Guerra commerciale’ Usa – Cina

E l’annuncio è arrivato proprio alla vigilia dell’entrata in vigore dei tanto discussi dazi su acciaio e alluminio.

Soltanto due giorni fa il premier cinese Li Keqiang aveva affermato di “non voler assistere” a guerre commerciali con gli Usa perché “non ci sarebbe alcun vincitore qualora ce ne fosse una”. Il Paese asiatico aveva inoltre sottolineato che “le dispute devono essere risolte con i negoziati, le consultazioni e il dialogo”.