carolina kostner, kostner quinta, olimpiadi kostner, pattinaggio olimpiadi, ritiro kostner

Si infrange sul ghiaccio del Forum di Assago il sogno mondiale di Carolina Kostner. L’azzurra, sulle note de L’apres-midi d’un faune di Claude Debussy, affrontava il programma libero forte del primo posto ottenuto nel corto, ma è andata in tilt sul più bello, cadendo dopo aver sbagliato una combinazione e compromettendo le sue possibilità di vittoria, chiudendo addirittura ai piedi del podio. A vincere l’oro, a sorpresa, la canadese Osmond, argento un anno fa a Salt Lake City. 

Clamorosamente, anche la campionessa olimpica ed europea Alina Zagitova abdica con tre cadute nel suo programma libero, come al solito caratterizzato da tutti i salti più difficili per cercare di recuperare punti sotto l’aspetto del coefficiente, maggiore rispetto al corto.