f1, ferrari, Formula 1, Formula uno, GP Singapore, hamilton GP Singapore, hamilton Singapore, Mercedes, Singapore, Pole position GP Singapore, Pole position Singapore, qualifiche F1, qualifiche Formula uno, qualifiche GP Singapore, qualifiche Gran Premio Singapore, qualifiche Gran Premio Formula Uno, qualifiche Singapore, Raikkonen, raikkonen GP Singapore, Raikkonen Singapore, risultati F1, risultati formula uno, Rosberg, rosberg GP Singapore, Rosberg Singapore, Vettel, Vettel GP Singapore, Vettel Singapore, Red Bull, Williams, Vettel pole GP Singapore, Vettel pole Singapore, Raikkonen terzo GP Singapore, Ferrari GP Singapore

Sebastian Vettel conquista la prima vittoria stagionale nel Gran Premio di Melbourne. Il tedesco della Ferrari si impone su Lewis Hamilton, che giunge staccato di soli 5 secondi. Terzo l’altro ferrarista Raikkonen, quarto Ricciardo. Buona gara anche per Fernando Alonso che arriva quinto.

Vettel approfitta dell’errore di Hamilton

47esimo giro fatale per Hamilton. Dopo aver condotto la gara, stampando tempi da record, va lungo e in blocco gomme e deve lasciare la strada a Vettel che ha sfruttato come meglio non poteva la virtual safety car. Il ferrarista dai 3” di vantaggio incrementa, giro su giro, chiudendo poi primo con 5 secondi di vantaggio. A due giri dal termine, nuovi problemi per la Mercedes di Hamilton, questa volta alla gomma, e il britannico viene avvicinato da Raikkonen e Ricciardo, mentre scappa Vettel in testa.

 Sono andati a punti, nell’ordine, anche Max Verstappen (Red Bull), Nico Hulkenberg (Renault), Valtteri Bottas (Mercedes), Stoffel Vandoorne (McLaren) e Carlos Sainz Jr (Renault).

Le parole di Vettel al team Ferrari

“Grande gara ragazzi grazie. Bella strategia”: così Sebastian Vettel ringrazia in italiano il team Ferrari via radio dopo aver trionfato. Poi, in inglese, continua: “Grande lavoro, ma c’è ancora lavoro da fare”.