cadavere in un capannone nel bresciano, colpi di pistola per uomo trovato morto nel bresciano, cadavere in un capannone a Brescia è omicidio, omicidio lavoratore, killer fuggito, carabinieri

Droga e violenza sessuale ai danni di un 13enne. Ѐ questa l’accusa con cui i Carabinieri di Eboli, cittadina in provincia di Salerno, hanno arrestato un 45enne. Marijuana, hashish, persino cocaina: sarebbero questi gli stupefacenti che l’uomo procurava al ragazzo per potere abusare sessualmente di lui.

L’inchiesta

L’indagine potrebbe allargarsi a macchia d’olio. La prima segnalazione, che risale allo scorso gennaio, proveniva dal dirigente scolastico di una scuola media. Il preside aveva notato comportamenti anomali da parte di alcuni studenti e, preoccupato, aveva allertato le forze dell’ordine. L’inchiesta era stata avviata quasi immediatamente e, i numerosi indizi acquisiti in fase istruttoria, hanno indotto i militari all’arresto di oggi. Il riserbo, da parte della divisione di Eboli dei Carabinieri, è massimo: l’unica certezza, al momento, è che il 45enne non sarebbe un docente della scuola in questione. Proseguono le indagini.