truffa, torinese truffa lo stato, uomo ritira per dieci anni pensione della nonna morta, dimentica di comunicare la morte della nonna, uomo di torino ritira pensione nonna morta, Torino, Piemonte, inps,

Un quarantenne di Torino è stato denunciato per aver continuato a riscuotere la pensione della nonna, morta dieci anni fa. L’uomo avrebbe “dimenticato” di comunicare il decesso della donna e la truffa gli ha consentito di accumulare circa 210mila euro, ma i suoi conti correnti adesso sono bloccati.

Ritira per dieci anni la pensione della nonna morta: denunciato

Sembra che il quarantenne abbia “dimenticato” di comunicare la scomparsa della nonna ben dieci anni fa e che per tutto questo tempo abbia continuato a riscuotere la pensione della donna. L’uomo, quindi, ha incassato mensilmente i 1.800 euro che lo Stato elargiva per la pensione della nonna. La truffa gli ha fruttato circa 210mila euro.

L’accusa per l’uomo senza una fissa occupazione e amante dei viaggi in Oriente è di indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato. Per lui è stato disposto inoltre il blocco dei conti correnti per un valore di circa 50mila euro e il sequestro di un immobile a lui intestato.