Brancaleone morti, incidente Brancaleone, incidente ferroviario, Reggio Calabria

Un operaio è morto folgorato mentre effettuava lavori di manutenzione alla rete elettrica ferroviaria alla periferia di Bologna. Originario di Napoli, l’uomo di 56 anni, lavorava per la Sifel, una ditta appaltatrice. Per fare chiarezza sull’accaduto, la Rete ferroviaria italiana ha avviato un’indagine interna.

Operaio folgorato durante lavori alla linea ferroviaria nei pressi di Bologna

L’incidente sul lavoro è avvenuto nella notte. All’1:40 cira, l’operaio stava lavorando alla manutenzione della rete elettrica ferroviaria nei pressi di Bivio Navile, nel nodo di Bologna, quando è stato investito da una forte scarica elettrica, che lo ha folgorato.

Non sono ancora certe le cause e la dinamica dell’incidente. Per fare chiarezza la Rete ferroviaria italiana ha avviato un’indagine interna e intanto ha espresso il suo cordoglio e la sua vicinanza alla famiglia dell’operaio. Al caso sta lavorando anche la Polizia ferroviaria.