la pasta non fa ingrassare, basso indice glicemico per la pasta, pasta regina dei carboidrati, cibo, dieta sana, ok pasta in alimentazione sana,

La pasta può essere parte integrante di un’alimentazione sana, ha un basso indice glicemico e, a differenza di tanti altri tipi di carboidrati, non fa ingrassare. Questo è quanto emerso da uno studio del St. Michael’s Hospital, in Canada. Le 2500 persone coinvolte nella ricerca hanno mangiato regolarmente la pasta e hanno addirittura registrato una diminuzione di peso.

Mangiare la pasta non fa ingrassare

Secondo lo studio pubblicato su BMJ Open, la pasta non viene assorbita rapidamente dal flusso sanguigno, così il livello di zucchero non schizza immediatamente in alto, al contrario di quanto avviene ingerendo altri carboidrati “raffinati”. Le persone coinvolte hanno mangiato mediamente 3,3 porzioni di pasta alla settimana e in 12 settimane il peso corporeo è lievemente diminuito.

“Lo studio ha rilevato – spiega John Sievenpiper, principale autore della ricerca – che la pasta non ha contribuito all’aumento di peso o all’aumento del grasso corporeo”. E continua “In realtà, l’analisi ha mostrato una leggera perdita di peso, quindi contrariamente alle preoccupazioni, la pasta può essere parte di una dieta sana come ad esempio quella a basso indice glicemico”.