Sono previste ‘lunghe code’ sui cieli d’Europa. A causa di un problema informatico, più della metà dei voli europei potrebbe subire ritardi. A riferirlo è, direttamente, la European Organisation for the Safety of Air Navigation, più nota come Eurocontrol. L’agenzia – che gestisce il controllo del traffico aereo nell’Unione Europea –  ha diffuso l’alert sul sito.

Voli in Europa, il ripristino è previsto in tarda serata

Dei 30mila voli previsti oggi, in Europa, più di 15mila potrebbero subire ritardi a causa del guasto al sistema. “Sono in atto procedure di emergenza che ridurranno la capacità della rete europea di circa il 10%”, si può leggere nella nota diffusa da Eurocontrol. “Il problema è stato identificato”, prosegue il comunicato dell’agenzia che rassicura: “Stiamo lavorando per recuperare il sistema, il ripristino è previsto in tarda serata”. Tuttavia, Eurocontrol ha puntualizzato che parte dei piani di volo è andato perduto, avvertendo: “Agli assistenti di volo è stato chiesto di ridepositarli”. Ad ogni modo, il traffico aereo non è stato direttamente colpito: non vi sarebbero conseguenze di sicurezza a causa di questo incidente ‘tecnico’.

Sono molti i grandi aeroporti europei ad avvertire i viaggiatori del rischio di ritardi. Tra questi, l’hub KLM di Amsterdam Schiphol, ha invitanto i suoi flyers a controllare l’orario dei propri voli.