Gattuso, Milan, Mirabelli, Fassone

Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, dirigenti del Milan, hanno già deciso da tempo che Gennaro Gattuso resterà alla guida dei rossoneri per il futuro prossimo del club.

Ancora manca, però, la firma sul nuovo contratto: l’allenatore, che si dice tranquillo per il proprio prosieguo sulla panchina del diavolo, nel post match di sabato scorso contro la Juventus ha reagito veementemente alle domande inerenti il contratto.

Rino, dal canto suo, è consapevole d’avere la fiducia del club, dello spogliatoio, di tutto lo staff e dei tifosi: la firma arriverà, è solo questione di tempo.

Le cifre del contratto

Il contratto che l’allenatore calabrese dovrebbe firmare lo legherebbe al Milan per i prossimi tre anni, con uno stipendio da 2 milioni di euro a stagione. La firma sembra in dirittura d’arrivo e le giornate di giovedì o venerdì prossimo (quelle immediatamente successive al derby) potrebbero essere cruciali, se non decisive, per il futuro di Gattuso sulla panchina rossonera.

Insomma il Milan e Gattuso si preparano a chiudere al meglio questa stagione ma con uno sguardo già proiettato già alla prossima, da vivere quantomai insieme.