Aggiornato alle: 08:03

Chef Moreno Cedroni dedica menù 2018 ai Vichinghi

di Rosanna Pasta

» Cucina » Cibo » Chef Moreno Cedroni dedica menù 2018 ai Vichinghi

Chef Moreno Cedroni dedica menù 2018 ai Vichinghi

| mercoledì 04 Aprile 2018 - 12:30
Chef Moreno Cedroni dedica menù 2018 ai Vichinghi

Il Susci Bar “Clandestino” di Portonovo, in provincia di Ancona, dedica il nuovo menù del 2018 alle divinità vichinghe. Questa è la proposta dello chef Moreno Cedroni, due stelle Michelin, noto per la sua cucina rigorosamente a base di pesce. Il menù offre, in ogni piatto, ingredienti utilizzati dai Vichinghi.

Il menù 2018 dello chef Moreno Cedroni è dedicato ai Vichinghi

La proposta gastronomica dello chef Cedroni è stata ideata con Luca Abbadi e ripercorre la storia della popolazione che, nel periodo tra il 793 e il 1066, solcò i mari del nord Europa. Un omaggio ai Vichinghi e alle loro divinità, spesso avvolte da un alone di mistero.

Nel menù sono presenti le Njord Alghe – Cedronic, dedicate alla divinità del mare; un piatto di carne cruda in onore di Sigurd, il massimo eroe delle popolazioni scandinave; a Bùri, il nonno di Odino e capostipite della stirpe degli Asi, è dedicato lo Sgombro Salato; Thor, il dio più famoso e figlio di Odino, è celebrato con il granchio rosso King Crab.

Non mancano le dediche alle divinità minori. Gullveig è onorato con le Sarde affumicate, mentre a Frigg e Freyaja, le principali divinità femminili del pantheon scandinavo, è dedicato lo Stoccafisso. Il tutto è accompagnato dall’idromele, nettare degli dei e dall’Olivello spinoso.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it