Aggiornato alle: 11:17

Fedez si difende: “Criticare le foto di Leone? Ipocrisia”

di Redazione

» Gossip » Fedez si difende: “Criticare le foto di Leone? Ipocrisia”

Fedez si difende: “Criticare le foto di Leone? Ipocrisia”

| mercoledì 04 Aprile 2018 - 12:06
Fedez si difende: “Criticare le foto di Leone? Ipocrisia”

Chiara Ferragni e Fedez hanno fin da subito condiviso le immagini del piccolo Leone. Ma con i post sono arrivate anche le tante critiche dal web. E’ stato Fedez a voler rompere il silenzio e a rispondere alle accuse, ovviamente tramite social. “Al di là delle opinioni personali che ognuno può avere sulla decisione di pubblicare o meno le foto del proprio figlio, le capacità genitoriali non dovrebbero essere giudicate dalle foto social”, ha attaccato subito il rapper.

Fedez spiega il perché della pubblicazione delle foto di Leone

E continua difendendo la scelta: “Si sta condividendo il momento più bello della propria vita, come in qualsiasi famiglia figlia della nostra generazione… Sembra quasi che siamo l’unica famiglia d’Italia a pubblicare le foto del proprio figlio e a condividere una gioia così grande… Non siamo i primi personaggi pubblici a pubblicare le foto del proprio figlio, a condividere una gioia così grande”. Infatti, sostiene il rapper, “non è la foto di nostro figlio sui social che lo espone, nostro figlio sarebbe stato esposto inevitabilmente al pubblico… non prendiamoci in giro”.

Haters solo ipocriti

Il rapper infatti ritiene ipocrita la reazione dei loro haters e ritiene che ci siano comportamenti ben più gravi su cui puntare il dito. “Ci sono personaggi pubblici che da tre anni a questa parte condividono senza alcun ritegno la loro vita privata in cui fanno uso di quelle che sono le nuove droghe farmaceutiche che vendono qui in America… quindi fatemi capire: il messaggio di pubblicare la foto di nostro figlio è sbagliatissima, invece pubblicare le foto della codeina mischiata con succo di frutta da quelli che dovrebbero essere esempi per i vostri figli, cosa sono?”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it