escape_room

Un gioco mortale in cui l’unica regola è sopravvivere. Si presenta così il film thriller dal contorno horrorEscape Room‘, in uscita a partire dal 3 maggio nelle sale italiane.

‘Escape Room’, la trama

In occasione del compleanno del suo ragazzo, Christen decide di far vivere un’esperienza dai risvolti enigmatici invitando il festeggiato e i suoi amici a giocare insieme a una Escape Room. Una volta entrati nella stanza, il gruppo cade nella trappola mentre Christen scompare. Successivamente riappare ripresa da un monitor, nuda e legata. È a questo punto che la stanza diventa mortale, insidiosa e piena di trappole. Un gioco da brivido ha inizio!

‘Escape Room’, curiosità e cast

Il film ‘Escape Room’ trae ispirazione dal fenomeno ludico del momento: l’Escape Room. Si tratta di un gioco di logica nel quale i concorrenti, rinchiusi in una stanza allestita a tema, devono cercare una via d’uscita risolvendo codici, enigmi, rompicapo e indovinelli. Per compleatare con successo il gioco, i partecipanti devono pianificare la fuga entro un limite di tempo stabilito in 60 minuti.

Inoltre la pellicola è stata diretta da Will Wernick, regista con alle spalle una lunga gavetta nel mondo della televisione e dei documentari. Mission del regista è creare un’atmosfera claustrofobica tipica del filone horror ‘torture porn‘, che ha ispirato film come ‘Saw l’enigmista‘ o ‘Hostel‘. Come? Inscenare un’ambientazione ludica che cerchi di stimolare la mente dello spettatore riportandolo a un contesto familiare, in questo caso, dai contorni macabri e violenti.

Il protagonista è interpretato dall’attore canadese Evan Williams, mentre il resto del cast è formato da esordienti.