Aggiornato alle: 14:24

Gb, stanno per staccare la spina ma Daylan si sveglia

di Redazione

» Salute » Gb, stanno per staccare la spina ma Daylan si sveglia

Gb, stanno per staccare la spina ma Daylan si sveglia

| giovedì 05 Aprile 2018 - 13:41
Gb, stanno per staccare la spina ma Daylan si sveglia

A due anni si risveglia dal coma prima gli stacchino la spina. E’ l’incredibile storia di Dylan, che adesso ha 4 anni, e che era stato ricoverato al Royal Hospital di Derby, in Gran Bretagna. Dylan è affetto da una rara forma di tumore polmonare che gli causava gravi problemi respiratori e che lo stava conducendo alla morte. Da ulteriori analisi condotte dal Queens Medical Hospital di Nottingham emerse che i polmoni erano al collasso.

La malattia di Dylan sembra irreversibile

La causa del collasso era una massa di cisti che ricoprivano i polmoni del piccolo Dylan per l’80%. Subito la diagnosi: istiocitosi polmonare, patologia che colpisce solitamente i bambini. La situazione si aggravò quando Dylan contrasse anche una polmonite batterica causando il coma. Da qui la decisione dei medici e dei genitori di staccare la spina, ma al momento di procedere notarono qualcosa.

Dylan si sveglia dal coma

I macchinari ricominciarono a registrare segnali vitali e i genitori bloccarono immediatamente le operazioni. Quando i livelli di ossigeno ricominciarono a salire Dylan miracolosamente si svegliò. Dylan continuò il suo ricovero per qualche tempo per poi essere dimesso e tornare a casa.

Adesso il bambino, dopo essersi sottoposto a chemioterapia fino a luglio 2017, sta molto meglio ed è diventato protagonista della campagna di sensibilizzazione di CLIC Sargent l’organizzazione britannica che sostiene le famiglie con bambini malati di cancro. La madre di Dylan, Kerry Askin, han raccontato al Daily Mail: “Non sono molto religiosa ma ho pensato a un miracolo”.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it