Sarri, De Laurentis, Napoli, Monaco

Dalla Francia, sponda Monaco, arriva un’offerta allettante per il tecnico del Napoli, Maurizio Sarri: un contratto biennale per allenare la squadra del Principato, da 6 milioni di euro netti a stagione.

Le mosse di De Laurentis

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentis, che ha blindato il tecnico toscano con una clausola rescissoria da 8 milioni, rischia adesso di vedersi soffiare sotto il naso il proprio direttore d’orchestra per la prossima stagione. Maurizio Sarri, tecnico da sempre elogiato dagli addetti ai lavori per il bel gioco, resta concentrato per il prosieguo della stagione, con un  Napoli quanto mai impegnato nella volata scudetto contro la Juventus.

La scelta di Sarri

Probabilmente quest’offerta allettante del Monaco farà vacillare il tecnico toscano circa il proprio futuro sulla panchina partenopea: da un lato i 3 milioni a stagione messi sul piatto da De Laurentis fino al 2021, dall’altro lato il doppio dell’ingaggio offerto dai monegaschi.

Una cosa è certa: Sarri passerà l’estate al mare ma bisognerà solo capire se preferirà il sapore di limone di Positano e i colori della costiera amalfitana, oppure l’eleganza della Riviera francese e della splendida Costa Azzurra.