La detenzione di Carles Puigdemont è finita. L’ex leader della Catalogna è fuori dal carcere di Neunmuenster, nel Land tedesco dello Schleswig-Holstein, dove era recluso dallo scorso 25 marzo, quando era stato fermato dalla polizia tedesca in esecuzione di un mandato di arresto europeo diffuso dalla Spagna.

Puigdemont è libero su cauzione

Per la sua libertà è stata pagata una cauzione di 75mila euro. I giudici tedeschi stanno ora valutando la richiesta di estradizione spagnola per accusa di malversazione, avendo respinto quella di ribellione. “Vorrei ringraziare tutti per l’aiuto e la solidarietà”, ha detto Puigdemont ai giornalisti.

Puigdemont: “Una vergogna i detenuti politici in Europa”

“Dobbiamo guardare al futuro con speranza e ottimismo perché ne abbiamo il diritto, abbiamo il diritto di non farci rubare il futuro. Dobbiamo mantenere la posizione, non dobbiamo tornare indietro ora”, scrive su Twitter il leader catalano.