Aggiornato alle: 07:43

Pub incendiato a Catanzaro, fermato parente del titolare

di Redazione

» Calabria » Pub incendiato a Catanzaro, fermato parente del titolare

Pub incendiato a Catanzaro, fermato parente del titolare

| venerdì 06 Aprile 2018 - 13:37
Pub incendiato a Catanzaro, fermato parente del titolare

Gennaro Fiorentino è stato sottoposto a fermo dalla squadra mobile di Catanzaro. L’uomo, di 47 anni, è parente del titolare del pub “Tonnina’s”, nel cui incendio, ieri, sono morti Giuseppe Paonessa di 34 anni ed Eugenio Sergi di 33. Fiorentino avrebbe incaricato i due giovani ad appiccare il fuoco per truffare l’assicurazione.

Fermato parente del titolare pub incendiato

Gennaro Fiorentino era intenzionato a lucrare sul rimborso dell’assicurazione per far fronte ad una somma di debiti. Interrogato dal pm Chiara Bonfandini, che ha coordinato le indagini con la supervisione del procuratore aggiunto Vincenzo Capomolla e del procuratore Nicola Gratteri, Fiorentino ha ammesso di aver incaricato i due giovani di incendiare il locale.

Secondo la ricostruzione dei fatti, Paonessa e Sergi sarebbero entrati nel locale con le chiavi originali per cospargere poi la superficie del pub con 80 litri di benzina, tramite un nebulizzatore. Il combustibile, però ha saturato l’aria innescando l’esplosione e l’incendio che ha carbonizzato i corpi dei due giovani. L’accusa per Gennaro Fiorentino è di danneggiamento seguito da incendio e morte come conseguenza di altro delitto.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it