I casi di abusi su minorenni sono sempre più frequenti. A Siracusa un uomo di 67 anni è stato arrestato per aver abusato di una ragazzina, affetta da un ritardo mentale. Le violenze sulla ragazzina, ora 16enne, sono iniziate quando aveva 12 anni.

Siracusa, aiutava la famiglia della vittima

L’autore degli abusi è Giombattista Lombardo, un impiegato dell’ufficio anagrafe al comune di Pachino, in provincia di Siracusa. Il 67enne aiutava la famiglia della vittima, in gravi condizioni economiche, con pacchi alimentari attraverso un’associazione di assistenza sociale.