incendio san ferdinando, incendio tendopoli calabria, incendio tendopoli san ferdinando, tendopoli migranti san ferdinando
Vigili del fuoco

È di un morto il bilancio di un incendio che si è verificato in un capannone di una ditta di detersivi a San Donato Milanese. La vittima è un vigile del fuoco, rimasto schiacciato dal crollo del tetto.

Il vigile del fuoco è rimasto sotto le macerie

Il rogo è divampato poco dopo le 21, ma il crollo è avvenuto alle 23 circa. Inutili i tentativi di soccorso dei suoi colleghi, il pompiere è morto sotto le macerie. La ditta in cui è scoppiato l’incendio è la Rykem, specializzata nella vendita di detersivi e prodotti professionali per la pulizia.

Il vigile del fuoco era un volontario

Il vigile del fuoco si chiamava Pinuccio La Vigna ed era un volontario di 48 anni del distaccamento di Pieve Emanuele. Originario di Campobasso, era residente da tempo nel capoluogo lombardo. Venerdì sera era impegnato nelle operazioni di spegnimento nella ditta in via Giuseppe Marcora. I carabinieri della compagna di San Donato Milanese, diretti da Antonio Ruotolo, sono già a lavoro per cercare di ricostruire la dinamica e capire se si è trattato di un episodio doloso o di un incidente.