Ospite di Barbara D’Urso a Domenica Live è stato anche Franco Terlizzi, uno degli ultimi eliminati dell’Isola dei Famosi. Entrando in studio ha conosciuto “sua nuora” Vladimir Luxuria, e poi ha abbracciato Lorenzo Crespi, con il quale anni fa ha lavorato come bodyguard in un locale. 

Vladimir Luxuria: “Franco Terlizzi non è omofobo”

Barbara D’Urso per prima cosa manda un video con tutte le ospitate di Luxuria e il figlio di Franco: “Ho giocato perché ho capito che potevo farlo, anche perché so benissimo che non sei un omofobo”, commenta subito Vladimir rivolto a Franco. Il pugile ha apprezzato molto. 

Franco Terlizzi: “Mai detto quella parola a Elena e a Rosa”

Poi si passa alle note dolenti, a tutti le litigate tra i naufraghi. “Ho detto delle brutte parole, dopo due mesi e mezzi qualcuna scappa, ci può stare. Ma contro Elena e Rosa non sono stato io, era un’altra persona. Era Amaurys arrabbiato con loro, non io. Mai detta quella parola lì”, dice Franco. 

“Non è che qualcuno ti ha consigliato di andare via per evitare che ci fosse uno scontro fisico tra te ed Amaurys?”, chiede Vladimir. “Assolutamente no. Dopo dieci minuti da quella litigata ci siamo abbracciati”, ribadisce Franco. 

Sia Eva Henger che Lorenzo Crespi hanno preso le difese di Franco dicendo che è un uomo buono e che è Amaurys che ogni tanto ha degli scatti d’ira, e le altre ex naufraghe hanno ribadito che in più di un’occasione non ha mangiato per dare del cibo a loro. 

Franco e le accuse di Craig

Poi si torna a parlare di Craig e delle frasi che ha detto contro Franco: “È stato invitato ma dice che non sta bene”, dice Barbara D’Urso. “Questa malattia si chiama paraculage…”, commenta Luxuria.

Franco racconta che martedì dietro le quinte ha parlato con Craig: “Non c’era bisogno che mi dicevi del compagno perché si vede”, ha raccontato. “Ho paura adesso io a parlare con lui per quello che potrebbe dire”. Anche Monica Setta interviene dicendo che Craig nei loro collegamenti continuava a dire che sa delle cose che non poteva dire, che ha insistito molto con lui ma che non è riuscita a “strappargli” nulla. 

“In faccia non ti dicevano nulla e poi negli studi televisivi dicono tutte cose, io davvero non capisco”, commenta Marco. “Lo hanno pungolato per farlo reagire”, dice Nadia Rinaldi. “Volevano vedere il pugile, non capiscono che invece lui ha una grande disciplina”.

Terlizzi chiede di dire un’ultima cosa: “Io non ho avuto la possibilità di studiare. Io per dare ai miei figli le possibilità che non ho avuto ho lavorato notte e giorno“, dice infine Franco commosso.