Situazione paradossale al via del GP d’Argentina. La partenza della gara è stata rinviata a causa delle condizioni meteo, per ragioni di sicurezza, e partirà con una griglia di partenza tutta particolare, con Jack Miller, autore della pole position ieri, a scattare da una prima fila in solitaria, con tre file di vantaggio rispetto agli altri, che si erano recati ai box per il cambio delle gomme.

Tanta rabbia per l’australiano, intenzionato a scommettere sulle gomme slick e penalizzato da questa situazione, e per il Team Pramac, che ha rivendicato la bontà dell’azzardo del numero 43, che in caso di partenza standard avrebbe avuto un vantaggio netto rispetto agli avversari, che sarebbero stati costretti a un cambio in corsa che avrebbe di fatto assicurato a Miller un enorme distacco.