dolce&gabbana a new york

Si conclude a New York la fashion week di Dolce&Gabbana. Il primo evento ha avuto come protagonista assoluta l’Alta Gioielleria in mostra su busti e manichini d’ispirazione cubista creati dall’artista Nick Georgiou a partire da antichi libri. L’appuntamento nella biblioteca storica è stato seguito da quelli dedicati all’Alta Moda e all’Alta Sartoria Maschile, che hanno avuto come location rispettivamente il Metropolitan Opera e la Rainbow Room al Rockefeller Center.

Alta Gioielleria Dolce&Gabbana a New York

E’ ancora una volta il mondo del cinema ad ispirare la collezione di gioielli firmati da Domenico Dolce e Stefano Gabbana. Negli occhi dei due stilisti, e poi sul design degli esclusivi monili, risplendono le luminose scenografie e i costumi volteggianti de “Il Gattopardo” di Luchino Visconti. Le tre sfilate esclusive di New York seguono quelle organizzate dai due stilisti italiani a Palermo la scorsa estate.


Tante le star accorse all’evento esclusivo. Fra queste immancabili Sarah Jessica Parker, Naomi Campbell, Isabella Rossellini e Catherine Zeta Jones. L’evento si è concluso con una cena di gala durante la quale Sarah Jessica Parker ha intrattenuto il pubblico con un’asta di beneficenza battendo i gioielli di Dolce&Gabbana e ha sorpresa il suo abito d’alta moda indossato durante la serata. Il ricavato verrà devoluto al New York City Ballet e all’associazione ROC United.