Valverde, Barça, blaugrana

“Giocheranno con ancora maggiore intensità, sono loro a dover recuperare e faranno di tutto per riuscirci. Dovremo fare attenzione. Sappiamo di essere pericolosi in attacco, ma anche loro hanno ottimi giocatori e dovremo essere pronti ad affrontarli”, parola di Ernesto Valverde.

Attenzione, dunque, l’imperativo che il tecnico blaugrana ripete ai suoi giocatori per la sfida Champions di stasera contro la Roma: la gara d’andata dei quarti di finale, vinta dal Barcellona al Camp Nou per 4-1, non deve distrarre gli undici in campo che giocheranno in uno stadio Olimpico sold out che li metterà inevitabilmente sotto pressione.

Valverde non si fida della Roma

 

“Penso solo alla gara di domani, l’errore più grande sarebbe quello di pensare già alle semifinali. Il nostro obiettivo è trovare il giusto equilibrio tra difesa e attacco. Non speculeremo di certo sul risultato, perché sarebbe troppo pericoloso. Messi? E’ un giocatore decisivo che ama le partite importanti, ma anche loro hanno dei campioni come ad esempio Dzeko“.

 

Ter Stegen suona la carica

“Siamo un’ottima squadra e sappiamo di poter contare su ognuno di noi. La rosa è lunga e ha tanta esperienza: abbiamo un vantaggio da difendere, dovremo giocare bene per andare avanti in Champions, la Roma ha una grande squadra. Subire pochi gol è un bel vantaggio, lavoriamo bene in difesa e speriamo di continuare così fino al termine della stagione. Serve anche un po’ di fortuna a questo punto della competizione, in Champions League finora abbiamo avuto buoni risultati“.

Anche il portiere blaugrana Ter Stegen, che fa il punto della situazione in vista del match di stasera, carica lo spogliatoio per conquistare l’obiettivo importante delle semifinali di Champions League.