Al Testaccio esplodono i fuochi d’artificio, la Garbatella è in estasi, attorno al Colosseo, i clacson festeggiano la magica notte di Roma-Barça. E la vittoria unisce tutti. Stanotte, la Porsche del Pariolino suona la stessa musica del pandino del fornaio di Centocelle.

La notte magica giallorossa

I bandieroni giallo-rossi invadono piazza Venezia, catturata in un minuto di delirio che è simbolo e sintesi di una notte che tutti, a Roma, vorrebbero infinita. La città eterna non vuole andare a dormire. Perché, se dorme, sogna. E sogna la finale.