Cottarelli Colle, Cottarelli lista ministri, cottarelli quirinale, Di Maio governo, governo cottarelli
Luigi Di Maio - Matteo Salvini

Continua ad essere suggellata dai fatti l’intesa M5s-Lega anche sulla commissione speciale alla Camera dove tutte le cariche vengono divise tra Carroccio, pentastellati ed Fi.  

Molteni eletto con 27 voti

Nicola Molteni, deputato della Lega, è stato eletto presidente con 27 voti. In commissione, il Movimento ha 14 componenti, la Lega 8, 7 FI, 2 Fratelli d’Italia. Il Pd, 7 componenti, ha votato scheda bianca. In totale le schede bianche sarebbero 9. In commissione siedono anche un deputato di LeU e uno del Misto.

Vanno tutte a Lega, Movimento 5 Stelle e Forza Italia le cariche all’interno dell’ufficio di presidenza della commissione Speciale della Camera. Andrea Mandelli (FI) e Giorgio Trizzino (M5S) eletti vicepresidenti rispettivamente con 15 e 14 voti, mentre i segretari sono Vittorio Ferraresi (M5S) e Paolo Russo (FI). La Lega esprime il presidente, Nicola Molteni. Nessun incarico nell’ufficio di presidenza al Pd.

Il capogruppo del Pd al Senato Andrea Marcucci grida allo scandalo: “L’elezione di Molteni – continua in una nota – completa la spartizione totale dei posti istituzionali di Camera e Senato operata dal M5S e dal centrodestra. Sono andati avanti con la ruspa, estromettendo la minoranza ovunque. Questa maggioranza parlamentare è di fatto già politica”.