Kovac Bayern Monaco

Il Bayern Monaco è solito muoversi con grande anticipo sul mercato, e gli allenatori non fanno eccezione. I più attenti ricorderanno quando, cinque anni fa, il club bavarese annunciò l’arrivo per la stagione successiva di Pep Guardiola in panchina, con la squadra guidata da Jupp Heynckes che riuscì a vincere il triplete e restare nella storia del calcio tedesco con un risultato mai eguagliato.

Cinque anni dopo, la situazione è la stessa: il Bayern è ancora in corsa su tre fronti (in realtà ha già vinto la Bundesliga) e siede, sulla sua panchina, ancora Heynckes, chiamato a ottobre dopo l’esonero di Carlo Ancelotti, in rotta con lo spogliatoio. Anche stavolta, la società ha annunciato il nuovo tecnico per la prossima stagione: si tratta di Niko Kovac, attualmente alla guida dell’Eintracht Francoforte. Per lui un contratto triennale, con scadenza 2021.

Kovac, ex giocatore del Bayern Monaco e della nazionale croata, di cui è stato CT al Mondiale 2014. In due stagioni sulla panchina dell’Eintracht si è imposto come uno dei migliori tecnici della Bundesliga, portando la sua squadra a giocarsi, quest’anno, un posto in zona Champions League. Il suo secondo è il fratello Robert, già difensore della Juventus.