In Italia sono migliaia gli uomini che vivono senza il pene e che potrebbero trarre benefici da un trapianto, intervento eseguito solo tre volte al mondo. Se n’è parlato al congresso Frontiers in Genito-Urinary Reconstruction in corso a Roma. 

Uomini senza pene, le cause

Le cause sono molteplici: si parte dai traumi pelvici fino ad arrivare al tumore al pene. L’intervento è molto complesso ma un gruppo di esperti sta cercando di comprendere se è possibile farlo anche in Italia. Un trapianto che può dare speranza a chi ha questo problema: “Un uomo in Sudafrica è diventato padre dopo l’intervento, e oggi ne sono in programma decine nel mondo” ha spiegato Salvatore Sansalone, Direttore Scientifico del Congresso e Direttore del Centro di Chirurgia Genito-Urinaria della Clinica Sanatrix di Roma.

Fonte Ansa