Monchi Roma

L’urna di Nyon è stata, per quanto possibile, benevola con la Roma, riservando ai giallorossi il Liverpool, la migliore avversaria, almeno sulla carta, per le semifinali di Champions League. Un sorteggio che è stato commentato così dal direttore sportivo Monchi: “Si tratta di una grande opportunità per riscattare la finale di tanti anni fa, vogliamo trovare quella gioia che allora ci è sfuggita. Per farlo, però, dobbiamo pensare a noi stessi e mostrare lo stesso spirito visto con il Barcellona”.

A fargli eco Umberto Gandini: “Abbiamo il dovere di giocarcela, per la città e per il calcio italiano, ci prepareremo al meglio per essere umili e concentrati in campo. Sarà importante fare una buona gara ad Anfield, per poi sfruttare al ritorno il supporto dell’Olimpico, che si farà sentire”.