È di Ronaldo Schemidt la foto vincitrice al World Press Photo of the year. Un ragazzo venezuelano con una maschera antifumo e antigas avvolto dalle fiamme, dei mattoni marroni sullo sfondo e la scritta “Pace”: questo il contenuto dello scatto vincitore, firmato dal fotograto di Afp, che si trovava in Venezuela per documentare le proteste contro il presidente Maduro. 

I giurati hanno esaminato 73.044 foto,  scattate da 4.548 fotografi provenienti da 125 paesi. “È un’immagine classica, ma ha un’energia immediata ed è dinamica. C’è colore, movimento, è molto ben composta, ha forza. Mi ha dato subito molte emozioni”, ha detto Magdalena Herrera, che ha presieduto la giuria.

 

Le immagini premiate: