alleanze governo, governo, governo di scopo, martina governo, pd alleanze, pd governo colle

Il Pd ha detto che è disponibile a realizzare un incontro con chi sarà eventualmente incaricato dal presidente Mattarella per confrontarsi sui punti programmatici”. Il coordinatore dem Lorenzo Guerini non ha dubbi: il Pd è disposto a parlare con tutti, ma non è disponibile a “discutere della formazione di un governo con le forze che hanno vinto le elezioni“.

Guerini quindi specifica di essere “aperti all’incontro con il presidente incaricato, se ci sarà”. Nella nota, diffusa dal portavoce di Matteo Renzi, Guerini ha lamentato in particolare che “la titolazione di alcune agenzie non rende il senso delle mie parole”.

Dal canto suo il segretario reggente del Pd Maurizio Martina giudica “ragionevole il rinvio dell’assemblea, data la situazione generale, e comunque si farà presto”. “Confermo la mia candidatura e penso, oggi più di ieri, che non servano conte e divisioni ma tanta sana collegialità“. 

Intanto il Colle smentisce un’accelerazione per la formazione del governo in seguito all’aggravarsi della crisi siriana.