Fognini Los Cabos

Dopo la lunga stagione sul cemento americano, arriva il momento della terra rossa, che accompagnerà gli appassionati di tennis per un paio di mesi, fino alla fine del Roland Garros. La settimana che sta finendo ha visto in scena i primi tornei 250 a Houston e Marrakech, ma adesso si fa sul serio. Il Masters 1000 di Monte-Carlo, tra i più amati dai tennisti, è pronto a dare il via alle danze anche per i big, e questi sono i verdetti del sorteggio, che ha delineato il tabellone. 

Fabio Fognini, testa di serie numero 13 del torneo, debutterà contro un qualificato (le qualificazioni vedono impegnati, tra gli altri, Seppi e Cecchinato), mentre per Paolo Lorenzi si prospetta un debutto complicato con Krajinovic, anche alla luce delle condizioni del toscano, al rientro da un infortunio. 

Guardando ai big, da incubo il primo quarto di tabellone, che vede coinvolti Rafa Nadal, numero 1 del mondo e 10 volte campione del Rolex Masters 1000 di Montecarlo, Dominic Thiem, l’unico giocatore in grado di battere sul rosso il maiorchino lo scorso anno, e Novak Djokovic, ancora alla ricerca della miglior condizione in una stagione iniziata sotto una cattiva stella. Le quattro wild card del torneo sono state concesse a Thanasi Kokkinakis, Felix Auger-Aliassime, Gilles Simon e la giovane promessa francese Catarina.