Brown NBA

I playoff NBA sono appena incominciati, ma gli appassionati possono già gustarsi le prime partite da brividi. Milwaukee Bucks e Boston Celtics, nella prima gara della serie al TD Garden, hanno dato vita a una sfida spettacolare, specialmente nel finale del quarto quarto, con la partita che è finita all’overtime dopo una girandola di emozioni negli ultimi quindici secondi. 

In rapida successione, infatti, si sono susseguite una serie di triple, da una parte e dall’altra: Brogdon firma la parità a quota 96 – a 10” dal termine – e dall’altro lato risponde Terry Rozier. Con soli 5 decimi rimasti sul cronometro, è Khris Middleton a realizzare un tiro da distanza siderale, che manda la gara al supplementare. Qui, però, i Celtics ne hanno di più, e con un Al Horford particolarmente affidabile nel momento clou (e un Tatum più che maturo) portano a casa un successo molto importante anche in ottica psicologica. 

I Bucks, dal canto loro, sono consapevoli di potersela giocare alla pari con i loro avversari, in questa composizione di roster piuttosto rimediata, senza Theis, Smart, Irving e Hayward. Appuntamento, per i prossimi sviluppi, alla gara-2, in programma nella notte tra martedì e mercoledì.