Ibrahimovic, Svezia, nazionale svezia,

Ormai è praticamente ufficiale, Zlatan Ibrahimovic parteciperà ai Mondiali in Russia: “Sì, andrò in Russia. È l’unica cosa che posso dire”. Parole chiare quelle dell’attaccante dei Los Angeles Galaxy, che si prepara a ritornare in Nazionale dopo il suo precedente addio.

Che Mondiale sarebbe senza Ibra?

La Svezia, che ha staccato il pass per i mondiali battendo l’Italia ai spareggi, abbraccerà nuovamente il suo uomo-simbolo: “Un Mondiale senza di me non sarebbe un Mondiale…”, ha dichiarato lo stesso Ibra a Jimmy Kimmel, sulla Abc come ospite dello show.

Prima della convocazione, e del conseguente ritorno in nazionale di Ibrahimovic, c’è però uno “scoglio” (per così dire) da superare: la scelta del ct Andersson. “Decido solo io” ha dichiarato recentemente il selezionatore svedese, ma con un Ibra così pimpante, come dimostrato nelle ultime uscite in MLS, sembra quasi impossibile non vederlo quest’estate in Russia.