Natalie Portman rifiuta il Nobel ebraico, Premio Genesis, Portman non andrà in Israele a ritirare Nobel ebraico, cerimonia annullata la Portman non andrà in Israele a giugno, Natalie Portman boicotta Nobel ebraico

Natalie Portman, attrice e produttrice israelo-americana, ha rifiutato il “Nobel ebraico”. Ha fatto sapere, infatti, che non si recherà in Israele a ritirare il premio “a causa di recenti avvenimenti”. Il ministro della cultura parla di boicottaggio.

Natalie Portman rifiuta il Nobel ebraico

La cerimonia di consegna del “Premio Genesis”, meglio conosciuto come “Nobel ebraico”, prevista per giugno, è stata cancellata. Secondo quanto riporta Genesis, un rappresentante dell’attrice Natalie Portman, che avrebbe dovuto ritirare il premio, ha fatto sapere che “recenti avvenimenti in Israele sono stati estremamente dolorosi per lei“, per questo non si recherà nel paese.

Per il ministro della cultura Miri Regev si tratta di boicottaggio. Ha detto, infatti, che l’attrice “ha ceduto alle pressioni del Bds“, il movimento boicottaggio di Israele.