Koulibaly

Cori, bandiere, giochi d’artificio e baldoria questa notte a Napoli: la squadra di Sarri ha battuto la Juventus, all’Allianz Stadium, 0-1 grazie ad una rete nei minuti finali di Koulibaly. Il Napoli adesso è a solo 1 punto dalla capolista Juve, che è attesa da un caldo finale di stagione: i bianconeri di Allegri, infatti, dovranno affrontare nelle prossime quattro giornate squadre del calibro di Roma ed Inter (entrambe in trasferta).

Festa azzurra

E questa notte a Napoli si sono fatte le ore piccole. In città si è scatenato il delirio totale dopo il triplice fischio dello Stadium: la squadra di Sarri è stata accolta da circa 20.000 tifosi azzurri all’aeroporto di Capodichino, sfilando in trionfo tra applausi e cori.

Una città che ci crede

Per le vie dalla città la consapevolezza di aver compiuto un’impresa quanto mai insperata sino a qualche tempo fa. Il Napoli ha riaperto il campionato e adesso sogna di avere cucito sul petto uno scudetto che manca da troppo tempo. I tifosi ci credono: ieri hanno risposto presente sia a Torino che a Napoli, riabbracciando di fatto i propri beniamini non appena rientrati alla base.