il menù delle nozze di harry e meghan

Fervono i preparativi per l’evento dell’anno. I fuochi delle cucine del Castello di Windsor sono già accesi per preparare il menù delle nozze reali di sabato 19. Le prime immagini arrivano da Kensigton Palace dove lo staff di 50 cuochi reali sta affilando i coltelli e sta predisponendo le materie prime per il banchetto a cui parteciperanno 600 invitati fra reali, parenti e amici degli sposi.

Il menù del royal wedding

Il filo conduttore sarà la stagionalità. “Fortunatamente la stagione è al suo apice, ed è il fulcro sul quale si è basato il processo decisionale del menù. La coppia è stata coinvolta in ogni dettaglio”, racconta il Royal Chef Mark Flanagan che dal 2002 è autore e coordinatore di tutti i pasti della famiglia reale, sia dei pranzi e delle cene private, sia dei banchetti riservati ai grandi eventi.

Il menù è stato deciso a marzo e il principe Harry e Meghan Markle hanno partecipato a tutte le degustazioni dei piatti creati appositamente per le loro nozze. Il menù è stato studiato a partire dal territorio per raccontare la bontà dei prodotti locali. Le materie prime infatti arrivano dal Kent, dal Norfolk e dallo stessa tenuta reale.

Tra le prelibatezze che gli ospiti avranno modo di gustare ci saranno i tartufi al cioccolato , specialità del pasticciere Selwyn Stoby. Il guscio di ogni tartufo viene riempito accuratamente con una particolare e segretissima crema al cioccolato, poi viene sigillato e immerso nel cioccolato fuso. Il parterre dei dessert verrà poi completato con creme brulé al cucchiaio, macaron gialli e panna cotta al mango oltre ovviamente alla scenografica wedding cake.