Aggiornato alle: 19:11

Salerno, 32 parcheggiatori abusivi in manette per estorsione

di Redazione

» Campania » Salerno, 32 parcheggiatori abusivi in manette per estorsione

Salerno, 32 parcheggiatori abusivi in manette per estorsione

| mercoledì 16 Maggio 2018 - 09:12
Salerno, 32 parcheggiatori abusivi in manette per estorsione

Ci sono italiani, ma anche vari stranieri tra i 32 parcheggiatori abusivi tratti in arresto dai carabinieri del Comando Provinciale di Salerno con l’accusa di estorsione aggravata in danno di automobilisti.

Dei 32 provvedimenti eseguiti, una decina riguardano gli stessi indagati che, il 6 luglio dello scorso anno, furono destinatari di un’altra misura di custodia cautelare nell’ambito di una inchiesta che sgominò una rete di 35 parcheggiatori abusivi.

Salerno, la retata contro i parcheggiatori abusivi 

Questi ultimi “lavoravano” in via Roma, in piazza Amendola, in viale Bandiera, in piazza Casalbore e nei pressi del porto turistico di Marina d’Arechi.

L’operazione odierna è, dunque, una prosecuzione dell’attività investigativa del pm salernitano titolare del fascicolo, Elena Guarino. 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it