5 abitudine per eliminare la cellulite

L’estate è alle porte e con essa la temuta e odiata prova costume. Tra le parti del corpo femminile a mostrare prima qualche cedimento e qualche inestetismo vi sono sicuramente i glutei. Ogni primavera quindi ci si trova a dover fare allenamenti dell’ultimo minuto o a provare l’ultima dieta di tendenza per rimediare agli eccessi dei mesi più freddi. In realtà tutto ciò non basta perché per migliorare l’aspetto dei glutei e avere dei risultati evidenti bisogna seguire con attenzione queste 5 abitudini quotidiane e salutari.

Alimentazione equilibrata

Nemici assoluti della tonicità e del benessere dei glutei sono sicuramente i grassi saturi e i carboidrati perché contribuiscono ad aumentare la tanto odiata cellulite. Al loro posto è consigliato invece consumare alimenti contenenti proteine, fibre, vitamine, minerali e antiossidanti.

Bere tanta acqua

Ve lo sarete sentiti dire innumerevoli volte: l’alleato numero uno dei glutei è l’acqua. Ogni giorno infatti bisogna assumerne almeno 2 litri distribuendo il primo litro dalle 8,30 alle 12,30 e il secondo dalle 14,30 alle 20,30 considerando anche i pasti.

Sonno di bellezza

Dormire bene aiuta a non accumulare grassi. Durante il sonno infatti si riducono gli ormoni della fame che ci spingono a mangiare più del necessario. Inoltre mentre dormiamo i nostri muscoli si riprendono e si ristorano preparandosi all’attività fisica del giorno dopo.

Sport mirati

Per migliorare l’aspetto dei nostri glutei non serve solo fare sport ma è necessario scegliere gli esercizi adeguati. Utili per esempio sono gli squat e gli affondi, l’uso dello step, la plank alta, i sollevamenti carponi e simili. Potete rassodare i glutei oltreché con gli esercizi a corpo libero anche con attrezzi specifici o con sport come il nuoto che assicura un allenamento total body davvero efficace.

Prodotti naturali

A tutte le regole precedenti è bene poi aggiungere l’uso di maschere e prodotti cosmetici naturali. In commercio ve ne sono davvero tanti e l’importante è controllare le componenti. Tra i prodotti più efficaci quelli a base di caffè, alghe verdi, avocado, aloe vera, olio di cocco e uva.