al bano torna a cantare

“Mi sono sentito pieno di tenerezza e nello stesso tempo piccolo, minuscolo, di fronte al miracolo della vita”. Queste le parole di Al Bano a “Grand Hotel”, volato a Zagabria per tenere in braccio il piccolo Kay, il suo primo nipote. Il piccolo è frutto dell’unione di Cristel Carrisi e l’imprenditore Davor Luksic ed nato il 10 maggio scorso.

Grande emozione per Al Bano

E non si risparmia in frasi dolcissime, tutte dedicate al neo arrivato: “Mi sento amore allo stato puro. Quando un genitore diventa nonno e un po’ come se tornasse alla linea di partenza per cominciare di nuovo. E dal momento che non ha la responsabilità diretta di quel bambino, può solo dare affetto, un affetto smisurato”.

Il pensiero vola subito al futuro, quando Kay sarà già in grado di passeggiare insieme al nonno: “Voglio essere un nonno cantastorie, che prenda per mano la fantasia del nipotino. Un nonno “sciamano”, che gli insegni il contatto con la natura, con gli animali, la terra. Non vedo l’ora di passeggiare con lui nel grande bosco della mia tenuta, come facevo coi miei figli quando erano piccini… Sarà davvero molto bello”.