serse cosmi,, trapani, cosmi esonero trapani, Cosmi Trapani, Cosmi esonerato, serie b, trapani calcio, sostituto Cosmi, allenatore Trapani

L’Ascoli di Serse Cosmi centra l’obiettivo salvezza: dopo una stagione travagliata, culminata nella duplice battaglia play-out contro la Virtus Entella, il Picchio può festeggiare la permanenza nel campionato cadetto.
Lo fa abbracciando i propri tifosi del Cino e Lillo Del Duca, che possono adesso festeggiare una salvezza sofferta ma finalmente conquistata. Fondamentale per l’Ascoli il pareggio (con lo stesso risultato dell’andata, 0 – 0) casalingo contro i liguri dell’Entella, condannati adesso alla retrocessione.

La Virtus, infatti, scivola in serie C retrocedendo di categoria.
Tuttavia la prossima stagione potrebbe essere, per i liguri, solo un anno di transizione (una sorta di purgatorio) per poi ritornare in B, dove la Virtus ha dimostrato, a tratti, di poter reggere il peso della categoria. Alla squadra di Volpe il merito d’aver lottato, d’averci creduto fino alla fine, per un’Entella che comunque saluta a testa alta il campionato cadetto.