La tecnologia siciliana invade il salone dell’auto di Torino. L’evento, in programma fino al 10 giugno lungo i viali di Parco del Valentino, ospita infatti la Newtron, presente come partner tecnico di GFG Style, l’azienda di Giorgietto e Fabrizio Giugiaro. In occasione della fiera, verranno presentati ben due prototipi riqualificati elettricamente grazie alla tecnologia Newtron: la Fiat Panda 4×4 e la prima mondiale della Spiaggina 4×4 TopLess su base Panda del 1985.

La tecnologia Newtron

Tra i numerosi eventi previsti in questa nuova edizione, c’è l’esposizione di 40 prototipi esclusivi, per la prima volta esposti tutti insieme, di carrozzieri e designer del calibro di Pininfarina, Giugiaro, Bertone Italdesign, con una vetrina permanente allestita nel Cortile del Castello durante tutta la durata della manifestazione.

Aver avuto la possibilità di poter collaborare con una firma mondiale del design dell’automobilismo rappresenta motivo di orgoglio e prestigio per tutto il team Newtron” spiega Andrea Raffa, Presidente della Newtron. “Proprio in quest’occasione – continua Raffa – abbiamo installato un sistema di riqualificazione elettrica altamente innovativo, dotando entrambi i veicoli con la nuovissime Power Unit SRE360 ECO: una versione bimotore a bassa tensione molto compatto che garantisce però prestazioni estreme. Siamo riusciti nell’intento – conclude il presidente della Newtron – di riqualificare elettricamente i due veicoli mantenendo inalterate le loro caratteristiche principali: compattezza, leggerezza e medesima distribuzione dei pesi”.

I veicoli riqualificati elettricamente Newtron, customizzati dalla Turin Garage con i tessuti dalla PT Pantaloni Torino, saranno esposti fino al 10 giugno nell’area ‘Mostra Prototipi’ ingresso Ascari, all’interno del Parco Valentino di Torino.

Newtron (acronimo di NEW Traction Rear On) è la prima azienda italiana ed europea ad essere certificata come costruttore di sistemi di qualificazione elettrica. L’azienda che opera nel settore dell’aftermarket automobilistico con un obiettivo semplice: rivoluzionare la mobilità.