https://www.youtube.com/watch?v=b28fyIGXl_0

È giallo a Melzo, nel Milanese. Una donna di 21 anni, Sara Luciani, risulta scomparsa. I vigili del fuoco hanno avviato le ricerche con elicottero e sommozzatori. L’allarme è stato lanciato dopo che il 31enne fidanzato della giovane, Manuel Buzzini, è stato trovato impiccato in casa sua. Prima di suicidarsi l’uomo, uscito in auto, sarebbe rientrato appiedato e con i vestiti fradici. Le indagini si concentrano lungo il fiume Adda, il canale Muzza e nelle cave adiacenti.

Tra le ipotesi omicidio-suicidio

Tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti si teme l’omicidio-suicidio. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, venerdì sera la 21enne si sarebbe allontanata dalla casa dei genitori a Melzo, dove vive con il fidanzato, e sarebbe uscita con lui a bordo delLa vettura, di proprietà del 31enne. L’auto non è stata trovata. 

L’uomo, operaio, si è impiccato nel cortile di via Mantova a Melzo dove abita sua nonna. Il corpo senza vita è stato scoperto sabato mattina. La ragazza, di cui non si hanno più notizie, sarebbe uscita di casa senza telefono cellulare. Ai familiari e conoscenti della coppia, spiegano i carabinieri, non risultano problemi nella relazione tra i due.

Immagine di repertorio