Aas 3 vaccini, finte vaccinazioni, finti vaccini udine, incubo vaccini, richiami vaccinazioni codroipo, vaccini Codroipo

Il morbillo non accenna a placare la propria furia in Europa. Si registrano sempre più casi di epidemia in Romania, Francia, Grecia, Italia e Regno Unito. Lo rivela il Centro europeo per il controllo delle malattie (Ecdc), sottolineando che sono 25 le persone morte a causa della malattia da inizio anno.

La malattia, affermano gli esperti, può essere combattuta col vaccino: infatti il 95% della popolazione dovrebbe essere vaccinato con due dosi. Obiettivo raggiunto solamente da cinque Stati membri.

Trend confermato da Andrea Ammon, direttrice dell’Ecdc, la quale ha dichiarato che “le epidemie di morbillo si stanno verificando in diversi Paesi europei”. “Ciò rende più importante che mai che le persone siano vaccinate con le due dosi previste prima dell’inizio delle vacanze”, ha concluso.

Morbillo, la casistica

Il numero più alto di casi, dall’inizio dell’anno, lo ha registrato la Romania (3.284), seguita da Francia (2.306), Grecia (2.097) e Italia (1.258). In Inghilterra e Galles i casi di morbillo confermati ammontano invece a 1.346.