Russia 2018, Mondiali Russia 2018

Chi non ricorda il polpo Paul, il mollusco premonitore nel 2010 della vittoria finale della Spagna ai Mondiali in Sudafrica? Beh, poco male se qualcuno lo abbia dimenticato: quest’estate, infatti, per i Mondiali in Russia 2018, sarà il gattino Achille a farne le veci.

Achille al posto di Paul

Il nuovo indovino ha dimezzato le ‘zampe’, ma il risultato sarà lo stesso? Paul – il polpo – ha fatto le fortune degli scommettitori che hanno dato retta al mollusco puntando sulla Spagna vincitrice nel 2010, ma intanto il gattino Achille si lecca i baffi e tira fuori gli artigli.

Achille, infatti, è un gattino sordo, vive più d’ogni altri mici d’istinto: “Vede con il cuore” ha detto la veterinaria Anna Kasatkina del museo Hermitage; oggi, però, il primo test per scoprire se Achille è bravo come Paul: nel match d’apertura dei Mondiali, quello tra Russia ed Arabia Saudita, il gattino ha optato per la vittoria dei padroni di casa. Vedremo se l’indovino a 4 zampe avrà azzeccato…