aquarius, due migranti nave aquarius annegati, annegati in mare migranti da nave aquarius

Continua l’odissea per i migranti a bordo della nave Aquarius che, diretta verso Valencia, ha dovuto cambiare rotta e puntare verso la Sardegna a causa del maltempo. Sembra che durante le operazioni di salvataggio, due migranti siano annegati in mare. Lo denuncia Medici Senza Frontiere.

Aquarius, due migranti annegati durante salvataggio

Mancano all’appello due persone – fa sapere Medici Senza Frontiere -, si teme annegate nelle difficili operazioni di salvataggio tra sabato e domenica”. In quei giorni, infatti, 629 migranti sono stati soccorsi al largo della Libia e trasbordati sulla nave Aquarius, diretta a Valencia dopo la chiusura dei porti da parte dell’Italia. 


 

Attraverso le testimonianze incrociate dei naufraghi a bordo della nave, il personale di Medici Senza Frontiere, che collabora con Sos Mediteranne, ha appreso che “risultano dispersi” un sudanese e un nigeriano che viaggiavano sui gommoni soccorsi. Lo riporta Il Messaggero. “UNA NOTIZIA DEVASTANTE – si legge in un tweet di  Sos Mediterranee -. Abbiamo appena appreso che due giovani uomini risultano dispersi e si presume siano annegati nel Mediterraneo dopo il salvataggio critico della nave Aquarius avvenuto di sera lo scorso fine settimana”.