filippo magnini rinuncia a pechino express

Filippo Magnini ha ufficialmente annunciato la sua rinuncia a partecipare alla prossima edizione di “Pechino Express”. La motivazione riguarderebbe le indagini del Tribunale Nazionale Antidoping a carico del nuotatore due volte campione del mondo. Il Tribunale non solo ha richiesto 8 anni di squalifica ma lo ha convocato per un’udienza il 12 luglio alle ore 14, periodo in cui avrebbe dovuto partecipare insieme alla sorella Laura al road game.

“A seguito delle note vicende personali, che mi vedono coinvolto, con grande dispiacere ho deciso di rinunciare a partecipare alla settima edizione di Pechino Express. In questo momento – ha fatto sapere con una nota – devo concentrare tutte le mie energie per difendermi dalle accuse mosse dalla Procura antidoping, per le quali sono già stato assolto dalla giustizia ordinaria. Mi auguro che questa situazione possa risolversi rapidamente, dimostrando la mia totale innocenza”.

Chi sostituirà la coppia Fratello e Sorella Magnini?

L’ex nuotatore azzurro è stato infatti accusato di consumo o tentato consumo di sostanze dopanti, favoreggiamento, somministrazione o tentata somministrazione di sostanza vietata. La produzione di “Pechino Express” avrebbe già provveduto a sostituire la coppia Magnini con Le Coliche, gli youtubers romani Claudio e Fabrizio Colica, noti sul web per le loro parodie di brani famosi. Uno laureato in Comunicazione pubblica e d’impresa, l’altro diplomato al Centro Sperimentale di Cinematografia, sono autori, sceneggiatori e interpreti dei loro video.