Un’infinità di meduse ha raggiunto nelle ultime ore le coste dell’Andalusia, rendendo quasi impossibile la balneabilità di quella zona. A documentare l’invasione è un canoista originario delle Maldive, che sui social ha pubblicato un video dove mostra la macchia gigante di meduse: “Non ci stanno l’una sopra l’altra!” commenta l’uomo durante le riprese. Nell’ultima settimana è stato necessario l’intervento di trattori per la rimozione di circa 8 mila meduse. 

La Pelagia Noctiluca è una specie urticante e proprio per questo è sconsigliabile il bagno nelle zone colpite da questo fenomeno.