Nainggolan Roma Inter

La trattativa più chiacchierata dell’estate è pronta a entrare nella fase conclusiva. Radja Nainggolan, scaricato dalla dirigenza della Roma, diventerà un nuovo giocatore dell’Inter, l’unica destinazione di suo gradimento tra le squadre a lui interessate. I due club sono al lavoro per trovare l’intesa, che è ormai vicinissima, mentre il centrocampista belga ha già l’accordo per un contratto triennale da cinque milioni annui. 

L’affare è stato impostato sulla base di una valutazione intorno ai 35 milioni di euro, una ventina dei quali cash, cui andranno ad aggiungersi i cartellini di Zaniolo, numero 10 della Primavera interista, e di un altro giovane nerazzurro a scelta del direttore sportivo capitolino Monchi, che in questo momento valuta le opzioni sul tavolo.

Una volta perfezionata la cessione di Nainggolan, la Roma sferrerà l’assalto decisivo per Javier Pastore, pronto a ridursi l’ingaggio pur di fare ritorno in Serie A, dopo sette anni nella prigione dorata del Paris Saint-Germain. Tanta voglia di riscatto per El Flaco, che firmerà un quadriennale.